Rinoplastica

Rinoplastica
Chirurgia Estetica del Naso

Lo scopo dell’intervento di rinoplastica è quello di correggere le imperfezioni mantenendo un aspetto naturale e proporzionato del naso.

La rinoplastica è l’intervento che permette di modificare e migliorare la morfologia del naso e correggere eventuali problemi respiratori associati.  Se  è presente anche una deviazione del setto nasale possiamo correggerla asportando alcune parti cartilagine e ossee con un intervento di rinosettoplastica. Con l’intervento si rimodellano le deformità di un naso dovute a cause congenite, traumatiche o semplicemente all’invecchiamento. Compito del chirurgo estetico è quello di individuare, insieme con il paziente, i piccoli o grandi difetti del naso e di scegliere la corretta tecnica chirurgica per correggerli attraverso un progetto che racchiuda un preciso equilibrio tra l’altezza del dorso del naso, la sua lunghezza complessiva e la corretta proiezione della punta. In ogni caso l’obiettivo è di ottenere un naso “naturale” proporzionato al resto del volto sia nel profilo che nella visione frontale.

Applicazioni della Rinoplastica

Può sottoporsi a questo tipo di chirurgia plastica chi non è soddisfatto della forma e delle dimensioni del proprio naso.  L’intervento è indicato per risolvere anche eventuali  problemi respiratori esistenti

La visita specialistica

La visita specialistica preoperatoria è fondamentale.
Consente di valutare le condizioni generali del paziente, la funzione respiratoria del naso ed eventuali allergie.  Permette inoltre di studiare il naso dal punto di vista estetico sia isolatamente che nel contesto del volto.
Si prescrivono gli esami preoperatori, le radiografie del massiccio facciale ed eventuali visite specialistiche otorino ed alllergologiche.
Durante la visita specialistica viene effettuata l’analisi diretta del volto e di fotografie da diverse angolazioni che permettono al chirurgo di formarsi un’idea precisa della correzione e di mostrare al paziente ipotesi realistiche. È importante che il chirurgo valuti attentamente la struttura del naso e del tipo di pelle: se è sottile ed elastica risponderà meglio all’intervento, in caso contrario le modifiche dovranno essere più contenute. Il naso deve essere valutato nel contesto del viso, non come elemento a sé stante. Quindi va adattato al viso del paziente per risultare il più naturale possibile.

Come si esegue l'intervento di Rinoplastica?

La rinoplastica viene sempre eseguita in anestesia generale con un regime di ricovero . La dimissione è il giorno dopo molto spesso con dei piccoli tamponi nasali ed un piccolo gesso sul doro del naso. I tamponi sono tolti il giorno seguente ed il gessetto dopo circa 4-5 giorni.
Per correzioni più piccole, soprattutto del dorso del naso, è possibile considerare anche la medicina estetica grazie all’utilizzo di specifici filler riassorbibili.

Comportamento post operatorio e tempi di guarigione

La rinoplastica non è un intervento doloroso e gli abituali analgesici assunti per bocca sono sufficienti.
I tamponi sono rimossi dopo un paio di giorni, anche se in caso di interventi complicati con deviazione del setto nasale può essere opportuno lasciarli per quattro o cinque giorni; il mascherino gessato viene tolto dopo una settimana ed applicato per almeno 15 giorni durante la notte. I cerotti possono essere mantenuti in sede anche per una quindicina di giorni soprattutto sulla punta.

Alcuni risultati post intervento di Rinoplastica

Come richiedere una visita con il Dott. Andrea Armenti?

Per poter effettuare una visita a Roma con il Dott. Armenti è possibile compilare il form qui accanto , indicando per quale tipologia di intervento chirurgico o trattamento estetico si richiede la visita. In alternativa si può chiamare direttamente il numero che trovate qui sotto dal lunedì al venerdì 9-18.

06.4004.90.53

Richiedi un appuntamento